La Storia

La Società Editrice Fiorentina inizia la propria attività di edizione di libri a Firenze nella prima metà dell'Ottocento con pubblicazioni che riguardano principalmente la storia d'Italia e del capoluogo toscano. L'ultima pubblicazione presente nella Biblioteca Centrale di Firenze risale al 1930. 

Le pubblicazioni si interrompono fino al 2001 quando lo Studio Editoriale Fiorentino, fondato nel 1997 da un gruppo di amici accomunati dalla passione per i libri, ne recupera il marchio conservando l'originario acronimo, Sef. 

La Sef ha come obiettivi la diffusione della cultura e la qualità editoriale, nella migliore tradizione dell'editoria italiana. 

L’interesse per la saggistica umanistica ha permesso la collaborazione con docenti universitari, intellettuali e centri di ricerca italiani ed esteri, attivi in vari ambiti della vita culturale: la storia dell'arte, la storia delle religioni, la letteratura. 



La casa editrice pubblica la rivista Italian Poetry Review in collaborazione con la Columbia University di New Yorky, la Italian Academy for Advanced Studies in America e il Centro Studi Sara Valesio di Bologna.