«La voce non mi basta»

€ 34.00

pp. 456 formato 16x24

Anno 2019

ISBN 9788860325044

Quaderni Aldo Palazzeschi, nuova serie

Condizioni di vendita

Gianna Manzini

«La voce non mi basta»

Lettere a Giuseppe De Robertis e a Emilio e Leonetta Cecchi

a cura di Alberto Baldi

Attraverso la corrispondenza con Giuseppe De Robertis, Emilio e Leonetta Cecchi (per un totale di quasi 350 pezzi epistolari), è possibile far luce sugli aspetti meno conosciuti di una personalità complessa e insolita come quella di Gianna Manzini. Le travagliate vicende personali (il difficile quanto indissolubile legame con Enrico Falqui; la precaria salute, che la costringeva a lunghi periodi di isolamento) si intrecciano negli epistolari inediti ai problemi più strettamente legati all’attività di scrittura (i rapporti con gli editori e con la direzione/redazione della stampa periodica, le reazioni agli interventi della critica e alle alterne vicissitudini dei premi letterari…), fornendo una prospettiva privilegiata sui processi creativi e sull’evoluzione artistica di una delle più raffinate scrittrici del Novecento italiano. In appendice, un inedito della Manzini sui sogni nell’opera di Emilio Cecchi, estratto da un progetto radiofonico del 1954 intitolato «Almanacco dei sogni».

Carteggio. 1931-1946

Poggioli, Berti

Carteggio. 1931-1946

Gli incompresi

Francesco Lisbona

Gli incompresi

Sentire sapere

Collani, Fossa, Norcini

Sentire sapere