area riservata

newsletter

carrello (0)

Il carrello non contiene elementi

Il gioco del Circofarfalla

Fuori collana - area umanistica

Il gioco del Circofarfalla

Scopo del gioco è ricostruire per primi il proprio Circofarfalla, costituito dalle seguenti otto carte:
1 carta Presentatore, di un qualsiasi colore;
1 carta Musica, che può essere una carta di Melerè oppure una carta di Rataplanta, la musica del Circo;
2 carte Spettatore, che possono essere dello stesso colore, ma devono essere due carte di due diversi personaggi, da scegliere tra: Re Strareginaldo Settimo, Figliettino, Cipopiffio e Melerè, che è una carta Jolly perché può essere usata come Musica oppure come Spettatore;
4 carte con gli Animali del Circofarfalla, con il vincolo che siano quattro Animali diversi - tra i sei animali protagonisti dello spettacolo e della storia - e anche di quattro colori diversi.

Il turno di gioco è finalizzato alla conquista di una nuova carta, e in particolare di una carta che sia utile per il raggiungimento dell'obiettivo.

Se la carta pescata dal mazzo è una carta speciale:
-se è una carta Rapitore, il giocatore può "rubare" una carta a un avversario a sua scelta, purché sia dello stesso colore della carta Rapitore;
-se è la carta speciale BARATTO può proporre degli scambi di carte ai suoi avversari, che naturalmente sono liberi di accettare o di rifiutare il baratto proposto dal giocatore di turno;
-se è la carta speciale CHI CERCA TROVA può scegliere una carta tra le ultime 5 carte nel monte degli scarti;
-se infine è la carta speciale QUELLO CHE VUOI TU, può fare l'azione che preferisce tra tutte le possibili azioni: prendere la carta in cima al mazzo, "rubare" una carta a un avversario, oppure prendere una carta dagli scarti.

Se la carta pescata dal mazzo NON è una carta speciale, il giocatore lancia il dado con le 6 facce colorate:
se il colore è uno dei quattro colori delle carte - rosso, giallo, verde o blu - il giocatore può prendere una delle due carte disponibili, a sua scelta, ma solo se sono del colore del dado, altrimenti passa il turno

se il colore del dado è arancione (FORTUNA), il giocatore può prendere una carta a sua scelta tra le due carte disponibili
se infine il colore del dado è azzurro (SFORTUNA), il giocatore non può prendere alcuna carta

La confezione è costituita da 55 carte da gioco più le regole e da un dado colorato.

Con il mazzo di carte del Circofarfalla si può inoltre giocare alla rivisitaziuone di altri due gioci di carte, Gedeone e Quadriglia.

prezzo € 10

Condizioni di vendita

pp.  formato

illustrazioni di Alessandra Vitelli

anno di edizione 2010

isbn 

supporto cartaceo

Edizione digitale non disponibile

Condividi

invia a un amicofacebooktwitter

Rassegna stampa

Eventi

© Copyright 2008-2016 Società  Editrice Fiorentina - Tutti i diritti riservati

via Aretina, 298 - Firenze - P.IVA: 04772930485

Disclaimer | Privacy e Cookies | Credits | Accessibilità | RSS