area riservata

newsletter

carrello (0)

Il carrello non contiene elementi

dal blog

Il Metropolita Antonij di Suroz


Per un’intera generazione di inglesi, il Metropolita Antonij non è stato solo la voce del cristianesimo russo, ma una delle voci più intense della testimonianza cristiana; tutti restavano colpiti dalla sua presenza, dall’impatto con un uomo che viveva così evidentemente il cuore dell’identità cristiana ed era libero di parlarne con straordinaria autorevolezza. È stato senza dubbio un vero e proprio «padre nella fede», uno starec, che sapeva scrutare nel profondo dell’anima e parlare direttamente alle sue esigenze. Poteva risultare imprevedibile, non convenzionale, inaspettatamente duro o inaspettatamente compassionevole. Era una personalità di grande complessità, non un uomo blandamente pio o semplicemente «simpatico».

Non è esagerato dire che molte persone, mentre erano con lui, avevano la medesima coscienza di non essere semplicemente in compagnia di un altro essere umano, ma sperimentavano in qualche modo la Presenza di fronte alla quale lui era sempre presente. Non si può dimenticare facilmente che cosa voleva dire incontrare lo sguardo intenso, scrutatore dei suoi occhi e sentirsi spogliato di ogni pretesto e autodifesa.

Continua sul blog

Aleksandr Filonenko, Per me vivere è Cristo. Metropolita Antonij di Suroz, Società Editrice Fiorentina, Firenze, 2015

Ultime uscite

La Struzione della Tavola Ritonda

Maria Bendinelli Predelli (a cura di)

La Struzione della Tavola Ritonda

Recitare le ceneri

Mario Moroni

Recitare le ceneri

Mario Luzi

Rosario Vitale

Mario Luzi

Universita

I volti delle emozioni

Pasquale Guaragnella

I volti delle emozioni

Satire

Aulo Persio Flacco

Satire

la sef su facebook twitter

Questa settimana alla sef

© Copyright 2008-2015 Società  Editrice Fiorentina - Tutti i diritti riservati

via Aretina, 298 - Firenze - P.IVA: 04772930485

Disclaimer | Privacy e Cookies | Credits | Accessibilità | RSS