Studi e opere di Carlo Lapucci

Carlo Lapucci è noto soprattutto come linguista («Dizionario dei Proverbi italiani») e studioso di tradizioni popolari («Fiabe Toscane», «La Bibbia dei poveri», «La simbologia delle piante»). La sua prima vocazione, però, è stata la poesia, sbocciata sotto l’egida di due illustri fiorentini, Mario Luzi e Nicola Lisi, e maturata sulle placide rive del Lago del Salto. Mentre raccoglieva i frammenti di una cultura popolare e contadina che stava scomparendo, fatta di proverbi, fiabe e leggende, si cimentava anche nel flusso di coscienza, guardando ai grandi autori anglosassoni.
Nella sua vita queste due nature – lo scrittore e lo studioso – si sono alternate e intrecciate, fino a trovare un’armonia. Con questo libro abbiamo voluto tracciare un ritratto a tutto tondo dell’autore toscano, individuandone la poetica e le riflessioni scaturite dai suoi scritti.

Interverranno Stefano Lanuzza e Giulia Claudi. Sarà presente Carlo Lapucci.

dove
Presentazione

quando
lunedì 19 novembre 2018, ore 18.00

a cura di
Libreria IBS - Libraccio
Via de' Cerretani, 16 rosso
50123 Firenze