Un lontano paradiso

€ 8.00

pp. 52 formato 10,5x18

Anno 2016

ISBN 978-88-6032-380-4

Poesia

Condizioni di vendita

Giacomo Soremic

Un lontano paradiso

«Immagina, / un umile / foglio di carta… / E pensa / quanta saggezza / possa racchiudere. / Apparentemente povero, / ma, al tempo stesso, / così prezioso».
La quantità nella lirica di Giacomo è tutta segnata dalla pochezza. Pochissimi sono gli anni di questo giovanissimo poeta, relativamente poche le poesie che in queste pagine possiamo ascoltare, pochi i versi, piccolo il volume che le raccoglie, non ampio è lo spettro delle esperienze, per lo più molto quotidiane, famigliari e domestiche, che compongono la materia delle sue liriche, volutamente leggero lo scavo riflessivo su cui insiste la penna del nostro Giacomo. E tuttavia «apparentemente povero» in realtà «quanta saggezza» racchiude il suo «umile / foglio di carta» per noi «così prezioso» nel restituirci la mappa autentica e verace di una esplorazione che ci è resa possibile da questo viaggio letterario nell’abisso ora speranzoso ora singolarmente melanconico e pensoso dell’autore.
Invito con convinzione i lettori a percorrere con perseveranza e senza pregiudizi la geografia delle «piccole cose» che ci propone questo piccolo, grande ragazzino alla ricerca di una bellezza che ci apparirà, lirica dopo lirica, giammai una trasformazione ovattata e idealmente truccata della realtà, ma un sondaggio scabro ed essenziale nella verità dei nostri sentimenti creaturali e dunque inevitabilmente fragili e sofferti.
(Bernardo Francesco Gianni)

Segnalazione di merito per la poesia "Pensieri nel tempo" all'undicesimo Premio letterario “Un monte di poesia”, Città di Abbadia San Salvatore, 2016

Vincitore del XXXIV Premio Firenze Giovani, sez. poesia edita