Prospettive incrociate

€ 16.00

pp. 200 formato 12,5x19,5

Anno 2019

ISBN 978-88-6032-544-0

Ungarettiana

Condizioni di vendita

Anno 2019

ISBN 9788860325525

Ungarettiana

acquista su Casalini libri
Leggi l'anteprima

Prospettive incrociate

La poesia nella Svizzera italiana: dialoghi e letture

a cura di Martina Della Casa, Clémence Bauer

«Non è insensato dire che la lingua che chi scrive ha in uso, è frutto di decisioni e mutazioni, ancor più quando si parla di poesia che nella sua apparente invisibilità conserva invece tracce di molte delle sue origini», scrive Fabiano Alborghetti nella sua prefazione. «È questo territorio composto da substrati che questa serie di interviste porta a scoprire, non soltanto la “bottega” del poeta, la genesi di uno specifico testo o di una raccolta, i processi di politura o i ripensamenti, bensì quel territorio riformato che viene consciamente – o meno – abitato e che vede il suo appoggio terreno in quell’atto finale di sintesi che è appunto lo scrivere.» La scrittura come varco, come via d’accesso, ogni volta nuova, a un universo poetico in cui s’incrociano cammini che seguono direzioni talvolta sorprendenti, talvolta più familiari, ma che tutti conducono in questo altrove che in realtà è tale solo per chi non vi si addentra. Questa è la prospettiva che il presente volume incarna, e l’invito che esso rivolge al lettore, proponendogli di (ri)percorrere gli itinerari poetici di Prisca Agustoni, Daniele Bernardi, Laura Di Corcia, Massimo Gezzi, Marko Miladinovic e Fabio Pusterla. Strada facendo si potrà cogliere la poliedrica ricchezza del panorama poetico della Svizzera italiana che queste voci animano, talvolta anche da molto lontano, estendendone i confini ben oltre quelli geografici.

Le forme del comico

Magherini, Nozzoli, Tellini

Le forme del comico

Poesie d'amore

Michele Marullo Tarcaniota

Poesie d'amore