Presenze femminili nella vita di don Lorenzo Milani

€ 14.00

pp. 144 formato 16x24

Anno 2009

ISBN 978-88-6032-083-4

Pietra di paragone

Condizioni di vendita

Rolando Perri

Presenze femminili nella vita di don Lorenzo Milani

Tra misoginia e femminismo ante litteram

Nel 1992, la giornalista del «Manifesto» Lidia Menapace e la teologa Adriana Zarri diedero vita a una polemica – cui non fu estraneo lo scrittore Sebastiano Vassalli – circa l’accusa di misoginismo rivolta a don Lorenzo Milani.
Nel libro si traccia un nuovo e suggestivo percorso d’indagine, teso a ribaltare quell’accusa, anzi, a dimostrare la validità del prezioso contributo offerto dal religioso fiorentino nello scandagliare la condizione sociale di retroguardia della donna negli anni Cinquanta, Sessanta e a preconizzare la sua emancipazione fino a prevederne l’impegno politico e sindacale, anticipando, di fatto, idee e conquiste del nostro tempo.
Nel saggio emergono dieci profili di donne del passato, ma, nel contempo, straordinariamente attuali, pedine fondamentali nella vita del priore. Modelli femminili di riferimento, discreti e pregnanti di idealità forti, aderenti ai tempi di allora come a quelli viventi, esemplificazione di un faticoso cammino di progresso di genere a tutela di diritti spesso violati e ancor non interamente riconosciuti.
Idee predittive, anticipazioni e intuizioni – quelle del prete scomodo toscano – di un femminismo ante litteram, non di maniera, fino a questo momento poco esplorato, ignorato e mal interpretato.

Centro d'Eccellenza via Machiavelli 5/A Corigliano Scalo 18.00

Presenze femminili nella vita di Don Milani


26/08/2009
«Avvenire»

Don Milani e il genio femminile

di Roberto Beretta


27/06/2009
«il Quotidiano della Calabria»

Don Milano amico delle donne


12/04/2009
«Toscana oggi»

Presenze femminili nella vita di don Lorenzo Milani


Don Piero Paciscopi

Mario Bertini

Don Piero Paciscopi

La Pira e la DC

Giovanni Pallanti

La Pira e la DC

Silvano Piovanelli

Andrea Fagioli

Silvano Piovanelli

Don Cuba

Bertini, Bigi

Don Cuba