Oltre la consuetudine

€ 14.00

pp. 164 formato 16x24

Anno 2014

ISBN 978-88-6032-317-0

Studi

Condizioni di vendita

Anno 2014

ISBN 9788860323248

Studi

acquista su Casalini libri

Manuela Manfredini

Oltre la consuetudine

Studi su Gian Pietro Lucini

«È un poeta minimo ed oscurato dalle effemeridi effervescenti, reclamate e poco stabili d’Italia nostra e modernissima; un poeta orgoglioso, certo non intonato al coro delle voci rigovernate, ingentilite e direttrici, mal notato per indisciplinatezza anche sui registri delle regie questure del regno, che torna a rappresentarsi anomalo e deciso a rimanerlo. Egli […] vi assicura che difficilmente potrà rimettersi nel gregge; anzi è più deliberato a combatterlo sopra qualunque prateria lo veda a brucare, […] perché si pregia di aver “oltrepassato la consuetudine”».

Oltrepassare, sorpassare, andare “oltre la consuetudine”: questo il programma poetico che Gian Pietro Lucini lancia dalle pagine del «Verso Libero» contro tutte le Accademie e contro il principio di autorità «delle leggi, delli altari, delle caserme, delle grammatiche, della prosodia»; un programma che, come testimoniano i saggi raccolti in questo volume, trova applicazione nelle sue opere su diversi piani (metrico, linguistico, tematico). Alieno dalla “tabula rasa” dei valori del passato, propugnata dal Futurismo e dal suo cantore Marinetti, Lucini procede lungo le vie dell’estenuazione interna dei generi e degli istituti letterari, dello straniamento e del paradosso, per denunciare l’assunzione acritica delle idee dominanti e per proporre una visione decentrata, emarginata ma libera e violentemente critica.