Il welfare in Europa

€ 12.00

pp. 144 formato 16x24

Anno 2003

ISBN 88-87048-52-5

Fuori collana - area scientifica

Condizioni di vendita

Il welfare in Europa

a cura di Giancarlo Cesana, Maite Barea

Tutti i paesi della UE hanno fatto della Protezione Sociale una bandiera di progresso, che vuole fortemente caratterizzare l'impostazione della società europea rispetto all'altra concorrente in termini di sviluppo, quella americana.

Certamente i cittadini europei possono andare orgogliosi del benessere raggiunto e della sua distribuzione capillare: vivere in Europa vuol dire essere assicurati, contro l'ignoranza, la malattia, la vecchiaia e la disoccupazione. Se si guarda al resto del mondo, non è poco.
Ma quanto può durare?

Questo primo rapporto Cefass (Centro europeo di formazione per gli affari sociali e la sanità pubblica) affronta il problema attualissimo della insostenibilità a breve del sistema di welfare europeo e cerca di documentare come, attraverso un sistema di welfare mix, con un finanziamento pubblico e una produzione pubblica/privata in concorrenza per la fornitura dei servizi di Protezione Sociale, si possa migliorare notevolmente l'attuale sistema: una ipotesi di lavoro concreta, verificabile e affidabile, che non promette paradisi ma che si propone come terza via fra liberismo e assistenzialismo.

02/10/2003
«Tempi Copertina»

Fattore P


19/09/2003
«Ansa Libri»

di Riccardo Galli


08/09/2003
«Tracce, Cultura»

Una nuova risorsa per la società