Eluana è tutti noi

€ 15.00

pp. 224 formato 12,5x19,5

Anno 2008

ISBN 978-88-6032-085-8

Etica e bioetica

Edizione a stampa non disponibile per l'acquisto on line

Marina Casini, Carlo Casini, Maria Luisa Di Pietro

Eluana è tutti noi

Perchè una legge e perchè no al "testamento biologico"

La dolorosa vicenda di Eluana Englaro pone interrogativi inquietanti non solo ai giudici e ai parlamentari, ma anche a tutti noi. Il libro intende offrire risposte facilmente comprensibili e rigorosamente motivate in modo da aiutare la riflessione di tutti, sia a livello politico e giudiziario dove si decide, sia a livello popolare dove si discute e si medita anche personalmente sul senso della vita e della morte.
Nel ricostruire la vicenda di Eluana, nell'esaminare i vari progetti di legge sul “testamento biologico”, nel proporre le sfide della libertà, della salute, dell'uguaglianza, della coscienza, il saggio si lascia guidare dalla bussola della dignità umana e dal conseguente principio della indisponibilità della vita.

29/10/2008
«zenit Salvare Eluana è legge di civiltà»


27/10/2008
«zenit Un libro per salvare Eluana»


01/05/2008
«Medicina e morale, n. 5/2008»

di Emma Traisci